PROCEDURA APERTA PER L’ADOZIONE DEL PIANO TRIENNALE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE (P.T.P.C.) E DEL PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA

Premesso:
- che il 28 novembre 2012 è entrata in vigore la legge 6 novembre 2012, n. 190 concernente “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione”;
- che la legge n. 190/2012 prevede l’adozione del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione di seguito nominato P.T.P.C.,da parte di tutte le pubbliche amministrazioni, enti locali inclusi;
- che l’Intesa raggiunta in Conferenza Unificata del 24 luglio 2013 ha stabilito il termine 31 gennaio 2014 come scadenza per l’adozione del P.T.P.C. 2014-2016;
- che in data 11 settembre 2013 è stato approvato il Piano Triennale Anticorruzione Nazionale con delibera Civit-Anac n. 72/2013 e con lo stesso provvedimento sono state fornite indicazioni sui contenuti e sulla procedura di adozione dei piani delle amministrazioni locali, enti locali inclusi;
- che in data 20 aprile 2013 è entrato in vigore il D. Lgs. 14 marzo 2013 n. 33 concernente “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni” il quale prevede, all’art. 10, comma 1, che le amministrazioni adottino il Programma Triennale per la trasparenza e l’integrità, sentite le associazioni rappresentate nel Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti;
- che il Comune di Bordolano ha adottato il P.T.P.C. ed il Programma Triennale per la Trasparenza e l’integrità;
- che la procedura di adozione del P.T.C.P. e del Programma Triennale per la Trasparenza e l’integrità segue forme di consultazione di soggetti interni ed esterni all’ente portatori di interessi di cui il Comune intende tenere conto per predisporre una strategia di prevenzione del fenomeno della corruzione più efficace e trasparente possibile;
- che delle osservazioni pervenute dai soggetti esterni all’ente, mediante tale avviso pubblico, si terrà conto nella successiva relazione del Responsabile Anticorruzione sull’attività comunale a garanzia della legalità e delle regole sulla trasparenza;
- che le osservazioni pervenute e le forme partecipative all’adozione del P.T.P.C. e del Programma Triennale per la trasparenza e l’integrità verranno comunicate nella modalità e nei termini che saranno meglio indicati dalle competenti autorità nazionali ANAC e Dipartimento della Funzione Pubblica;
- che si allega al presente avviso modulo da compilare per l’invio di osservazioni da parte di soggetti esterni per l’adozione del P.T.P.C. e del Programma triennale per la trasparenza e l’integrità;

Tutto ciò premesso, il Comune di Bordolano

AVVISA ed INVITA

Tutti i soggetti interessati, a far pervenire entro il 27/02/2017 eventuali proposte od osservazioni relative ai contenuti del P.T.P.C. ed al Programma Triennale per la trasparenza e l’integrità, secondo il modello riportato.

Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ufficio protocollo: via Maggiore, 16 – 26020 Bordolano (CR)

La documentazione relativa al Piano triennale di Prevenzione alla corruzione 2017- 2019 è consultabile nella sezione Amministrazione trasparente, sotto-sezione Altri contenuti/Prevenzione della corruzione del sito web del Comune di Bordolano.

Si ringraziano tutti gli interessati per la collaborazione che vorranno prestare.
Bordolano li 06.02.2017

Il Segretario Comunale
Responsabile anticorruzione
Dott. Raffaele Pio Grassi